PARTNER:
Mediaconsult
Concessionario dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato

PREVENTIVO ON LINE

E' possibile abbreviare i tempi di ricezione di un preventivo di spesa compilando il form...

PER SAPERNE DI PIÙ 

I SEMINARI IN PROGRAMMA


ARCHIVIO NEWSLETTER

19.10.2020 - Newsletter n. 5

20.08.2020 - Newsletter n. 4

03.07.2020 - Newsletter n. 3

19.03.2020 - Newsletter n. 2

10.02.2020 - Newsletter n. 1

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER 

Skype Facebbok Twitter Linkedin
SEMINARI
11.04.2013 - 17.05.2013
L’ABC degli appalti pubblici

Bandi-tipo, AVCPass, Anticorruzione, Novità in materia di pubblicità.

 

(Evento formativo accreditato dal Consiglio Nazionale Forense)

 

L’idea progettuale è di far ripercorrere ai partecipanti l’iter degli adempimenti previsti in una ipotetica procedura di gara, dalla fase di nascita del bisogno da parte della Stazione Appaltante, sino alla fase di aggiudicazione.

Il seminario è pensato per chi ha già una dimestichezza sui temi oggetto di studio e che durante la durata del corso, attraverso l’ascolto, la partecipazione attiva, le esercitazioni, i confronti con il docente e con i propri colleghi, vada a sistematizzare e ad accrescere le proprie conoscenze e competenze in materia.

L’approccio didattico utilizzato è pratico - applicativo, con esercitazioni sugli aspetti più importanti, tra cui la redazione di un bando di gara e il calcolo dell’anomalia.

 

RELATORI

Avv. Domenico Manno
Consulente e formatore in materia di appalti e contratti pubblici per primari Enti pubblici e privati.

 

 

SEDI

 

Bari, 11-12 aprile - Hotel Villa Romanazzi Carducci

 

Napoli, 9-10 maggio - Hotel Ramada

 

Catanzaro, 16-17 maggio - Grand Hotel Paradiso

 

 

PROGRAMMA

 

Prima giornata

 

Ore 9.00: Registrazione dei partecipanti

 

Ore 9.15: Avvio lavori

 

Aspetti generali

  • La normativa di riferimento.
  • I soggetti coinvolti nella procedura di gara: amministrazioni aggiudicatrici e altri soggetti aggiudicatori; soggetti cui possono essere affidati i contratti pubblici: imprese individuali, consorzi e raggruppamenti di imprese alla luce della normativa vigente.
  • Il Responsabile Unico del Procedimento: i requisiti professionali, le funzioni e i compiti del RUP.
  • Le procedure di gara per individuare gli offerenti: procedura aperta e procedura ristretta; procedura negoziata con o senza bando; dialogo competitivo; accordo quadro; sistema dinamico di acquisizione.
  • Le procedure in economia: amministrazione diretta, cottimo fiduciario e affidamenti in economia.

Stesura della documentazione di gara e pubblicità

  • Elementi di una procedura di gara: contenuti e modalità di redazione: determinazione a contrarre; relazione di stima; capitolato speciale d’appalto; bando di gara/lettera d’invito; DUVRI (Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze); avvisi di gara; avviso di post informazione; comunicazioni e contratto.
  • I requisiti per partecipare alla gara: requisiti di ordine generale; requisiti di idoneità professionale; qualificazione per eseguire lavori pubblici; capacità economica e finanziaria dei fornitori e dei prestatori di servizi; capacità tecnica e professionale dei fornitori e dei prestatori di servizi.
  • L’avvalimento: ratio dell’istituto e presupposti; requisiti della dichiarazione di avvalimento; la prova dei requisiti in capo alle Imprese; la responsabilità dell’Impresa ausiliaria.
  • La verifica dei requisiti con le modalità di cui all’art. 6 bis del Codice dei Contratti Pubblici e la delibera di attuazione dell’AVCP del 24/12/2012 (AVCPass).
  • Gli obblighi di pubblicità a seconda delle procedure di gara: sopra soglia comunitaria e sotto soglia comunitaria.

Esercitazione pratica: Redazione di un bando di gara

  • Individuazione dei punti salienti da inserire nella documentazione di gara in conformità alle linee guida sui bandi tipo – determinazione AVCP n. 4 del 10/10/2012.

Ricezione della documentazione e valutazione delle offerte

  • Le Modalità di ricezione: forma e contenuto delle domande di partecipazione e delle offerte.
  • La documentazione che il concorrente deve produrre: contenuto dei plichi; la cauzione provvisoria e la cauzione definitiva.
  • I criteri di aggiudicazione: prezzo più basso ed offerta economicamente più vantaggiosa.
  • La Commissione di gara: seggio di gara e commissione giudicatrice.
  • Analisi dell’offerta economica: le singole componenti economiche del prezzo, i costi generali e i costi relativi alla sicurezza.
  • Anomalia delle offerte: il calcolo delle soglie di anomalia e il procedimento di verifica dell’anomalia delle offerte.

Esercitazione pratica: valutazione e calcolo dell’anomalia

  • L’aggiudicazione.

Ore 16.00: Chiusura lavori

 

Seconda giornata

 

Ore 9.15: Avvio lavori

 

Altri adempimenti connessi alla procedura i gara

  • Il “contributo alle gare” e il “codice CIG”: istruzioni operative dettate dall’AVCP.
  • Le comunicazioni a seguito dell’aggiudicazione: trasmissione dei dati dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ex art. 7, c.8 e 9 del D.Lgs. 163/206 e s.m.i.: istruzioni operative dettate dall’AVCP.
  • L’obbligo di custodia in capo alla Stazione Appaltante.
  • Le verifiche necessarie e propedeutiche al provvedimento finale di aggiudicazione definitiva.
  • Il Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC): perché richiederlo; chi deve richiederlo; come richiederlo; quando richiederlo; validità del DURC.
  • La disciplina delle comunicazioni di gara.
  • La clausola “stand-still” e la sospensione della stipula del contratto.
  • Le eccezioni al termine dilatorio per la stipula del contratto.
  • L'accesso agli atti di gara.
  • L’informativa sull’intento di proporre ricorso al TAR e la risposta della stazione appaltante e l’autotutela.
  • Le conseguenze per omessa informativa e risposta.
  • Il ricorso al TAR e la sorte del contratto e la condanna al risarcimento danni.

I nuovi obblighi antimafia: la legge 136 del 2010 e s.m.i. e gli obblighi in capo agli appaltatori e subappaltatori pubblici

  • La tracciabilità dei movimenti finanziari: i conti dedicati; gli strumenti di pagamento; le clausole contrattuali obbligatorie; le sanzioni.
  • La nuova disciplina dei termini di pagamento nel decreto legislativo 192/2012.

La c.d. spending review e la legge di stabilità 09-01-2013

  • Novità per acquisti di beni e servizi sottosoglia. Gli strumenti di acquisto messi a disposizione da Consip: il MEPA e le Convenzioni quadro. Profili di responsabilità.

Ore 14.00: Chiusura lavori

 

Coffee break e pranzo di lavoro offerto dall’organizzazione.

 


 

CV Docenti

 

Scarica e Stampa la scheda d'iscrizione

 

Iscrizione On Line

 

HOME | CHI SIAMO | SERVIZI | NORMATIVE | NEWS | JOBS | CONTATTI | PRIVACY | COOKIE
Copyright © (2012) Mediagraphic s.r.l. - P. IVA: 05833480725