PARTNER:
Mediaconsult
Concessionario dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato

PREVENTIVO ON LINE

E' possibile abbreviare i tempi di ricezione di un preventivo di spesa compilando il form...

PER SAPERNE DI PIÙ 

I SEMINARI IN PROGRAMMA


ARCHIVIO NEWSLETTER

19.10.2020 - Newsletter n. 5

20.08.2020 - Newsletter n. 4

03.07.2020 - Newsletter n. 3

19.03.2020 - Newsletter n. 2

10.02.2020 - Newsletter n. 1

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER 

Skype Facebbok Twitter Linkedin
SEMINARI
08.10.2013 - 05.12.2013
Come superare le criticità del MePA. Indicazioni operative

(Evento formativo accreditato dal Consiglio Nazionale Forense)

 

Come ribadito in più occasioni dalla Corte dei Conti, la normativa non ammette alcuna eccezione esplicita all’obbligo di utilizzo del MePA.

Chi utilizza il MePA sa che per poter acquistare bene, in modo efficiente e legittimo non è sufficiente conoscerne la normativa e i manuali d’uso ma è necessaria una lunga esperienza. Numerose criticità emergono infatti con l’uso. Il MePA non pone alcuna limitazione nelle azioni che il Punto Ordinante effettua per effettuare ricerche, predisporre Ordini ed RdO, con la conseguenza che risulta più probabile condurre una procedura viziata che una esente da errori.

La maggior parte delle Imprese inoltre non è ancora abilitata al MePA, con la conseguenza di poter ancora trovare sul mercato fisico prezzi migliori di quelli del MePA.

Gli Enti spesso invitano ad una RdO migliaia di Fornitori poiché il MePA non fornisce strumenti per sceglierne una quantità congrua senza violare i principi di trasparenza, rotazione e parità di trattamento.

Di contro, l’invito di un numero eccessivo di Fornitori nuoce all’efficienza del procedimento e induce i Fornitori ad aumentare i prezzi per compensare l’impegno anormalmente elevato necessario per aggiudicarsi una RdO.

L’importo minimo di consegna previsto nei bandi impone peraltro la RdO per acquisti di valore inferiore a € 200, con effetti negativi su tempi e costi del processo di acquisto.

Il seminario ha l’obiettivo di trasferire agli Enti l’esperienza necessaria per affrontare con successo il Mercato Elettronico e superare le criticità riscontrate.

 

RELATORE

Ing. Francesco Porzio
Consulente e formatore in materia di appalti e contratti pubblici per primari Enti pubblici.

 

SEDI

 

Bari, 8 ottobre - Villa Romanazzi Carducci

 

Roma, 17 ottobre - Empire Palace Hotel

 

Catania, 7 novembre - Excelsior Grand Hotel

 

Genova, 14 novembre - Grand Hotel Savoia

 

Napoli, 28 novembre - Hotel Ramada

 

Verona, 3 dicembre - Grand Hotel Verona

 

Olbia, 5 dicembre - Grand Hotel President

 

 

PROGRAMMA

 

Ore 9.00: Registrazione dei partecipanti

 

Ore 9.15: Avvio lavori

 

L'acquisto sul MePA o fuori dal MePA

  • L’obbligo stabilito dalla Legge e i pronunciamenti della Corte dei Conti.
  • Le indicazioni contenute nel Bando di abilitazione.
  • Le indicazioni contenute nelle Regole del sistema di eProcurement.
  • Analizzare i bandi per valutare se uno specifico articolo è acquistabile sul MePA.
  • Motivare l’eventuale necessità di acquistare fuori dal MePA.
  • Individuare i vincoli sull’acquisto derivanti dalle Convenzioni Consip.

L'Ordine Diretto

  • Come effettuare le ricerche e il confronto concorrenziale ex art. 328 DPR 207/2010.
  • Come agire in presenza di offerte indebitamente inserite nel catalogo.
  • L’Ordine Diretto e l’Affidamento Diretto.

La Richiesta di Offerta

  • Come predisporre una RdO esente da vizi.
  • Come indicare al concorrente i requisiti minimi da rispettare.
  • Come obbligare il concorrente a soddisfare i requisiti minimi.
  • Come agevolare l’individuazione dei contenuti della RdO da parte dei concorrenti.
  • Scegliere le Imprese da invitare alle RdO nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione, parità di trattamento.
  • Gestire le liste dei fornitori “Preferiti” nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione, parità di trattamento.

Le eccezioni e gli imprevisti

  • Gli errori più frequenti nell’utilizzo del MePA.
  • Che cosa fare se il MePA non funzionasse.
  • Che cosa fare se il Fornitore non rispettasse i propri obblighi.

Ore 17.00: Chiusura lavori

 

Coffee break e pranzo di lavoro offerto dall’organizzazione.

 


 

CV Docenti

 

Scarica e Stampa la scheda d'iscrizione

 

Iscrizione On Line

 

HOME | CHI SIAMO | SERVIZI | NORMATIVE | NEWS | JOBS | CONTATTI | PRIVACY | COOKIE
Copyright © (2012) Mediagraphic s.r.l. - P. IVA: 05833480725