PARTNER:
Mediaconsult
Concessionario dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato

PREVENTIVO ON LINE

E' possibile abbreviare i tempi di ricezione di un preventivo di spesa compilando il form...

PER SAPERNE DI PIÙ 

I SEMINARI IN PROGRAMMA


ARCHIVIO NEWSLETTER

19.10.2020 - Newsletter n. 5

20.08.2020 - Newsletter n. 4

03.07.2020 - Newsletter n. 3

19.03.2020 - Newsletter n. 2

10.02.2020 - Newsletter n. 1

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER 

Skype Facebbok Twitter Linkedin
SEMINARI
20.05.2014 - 03.07.2014
Le acquisizioni in economia di forniture e servizi alla luce delle recenti novità normative e giurisprudenziali: ciò che è necessario sapere per non commettere errori

Le acquisizioni in economia di forniture e servizi devono essere oggi attentamente rimeditate.

E’ infatti necessario avere ben chiare le norme fondamentali contenute nel codice dei contratti e nel regolamento di esecuzione e attuazione del codice che disciplinano tale modalità di acquisto, nonché i principi individuati dalla giurisprudenza e dall’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici, in modo da coordinare tale quadro con i nuovi obblighi di acquisto sul Mepa.

Ciò al fine di individuare con maggior precisione l’ambito di intervento che ha ciascuna pubblica amministrazione nel sotto-soglia comunitaria, nonché per non commettere errori nelle procedure di scelta del contraente.

Il seminario avrà un taglio prettamente pratico, basato anche sulle domande dei partecipanti; sono previste alcune esercitazioni al fine di meglio approfondire le tematiche oggetto dell’incontro.

 

RELATORE

Piero Fidanza
Avvocato amministrativista

 

 

SEDI

 

Bolzano*, 20 maggio - FOUR POINT by Sheraton

 

Reggio Calabria, 29 maggio - Grand Hotel Excelsior

 

Pescara, 10 giugno - Hotel Carlton

 

Bari, 3 luglio - Palace Hotel

 

 

PROGRAMMA

 

Ore 9.00: Registrazione dei partecipanti

 

Ore 9.15: Avvio lavori

 

  • Definizione dell’ambito delle procedure in economia.
  • Quadro normativo in materia di acquisti in economia di servizi e forniture: disposizioni rilevanti del D. Lgs. n. 163/2006 e del D.P.R. n. 207/2010 *e delle leggi della Provincia di Trento e della Provincia di Bolzano (per la sola sede di Bolzano).
  • Il Regolamento dell’Ente per gli acquisti in economia; differenze dal Regolamento della cassa economale. Casi di illegittimità del regolamento.
  • Individuazione delle soglie comunitarie ai fini dello svolgimento di tali procedure.
  • Sul frazionamento in lotti della gara anche a seguito delle recenti novità normative in materia di piccole-medie imprese (art. 2, co. 1 bis d.lgs. n. 163/2006). Conseguenze eventuali del frazionamento illegittimo.
  • Acquisti in economia e procedure sottosoglia ordinarie: analogie e differenze delle fattispecie.
  • Obblighi di pubblicità per le procedure in economia: differenze con le altre procedure sottosoglia.
  • Casi di ammissibilità degli acquisti in economia: l’art. 125, co. 10. Analisi delle tipologie in cui è ammessa la fattispecie. In particolare, i casi di urgenza e i limiti alle prestazioni nelle more dell’indizione delle ordinarie procedure di scelta del contraente.
  • Il cottimo fiduciario: principi e norme applicabili.
  • Limiti quantitativi per il ricorso alle acquisizioni in economia: procedure esperibili al di sotto dei 40.000,00 €. L’affidamento diretto
  • I Principi individuati dalla recente giurisprudenza e dall’Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici.
  • L’individuazione dei concorrenti alle procedure in economia: le regole rilevanti. In particolare, l’indagine di mercato e gli elenchi degli operatori economici: modalità di costituzione e criteri di formazione. Casi di ammissione ed esclusione degli operatori da tali elenchi.
  • I requisiti generali e speciali per la partecipazione alle procedure di cottimo fiduciario: disciplina applicabile.
  • Procedura di cottimo fiduciario: il contenuto minimo della lettera d’invito (art. 334 d.p.r. n. 207/2010).
  • Lo svolgimento della procedura di gara in economia: analogie e differenze con la gara ordinaria. In particolare, la pubblicità delle sedute di apertura delle buste contenenti le offerte.
  • Fase esecutiva delle procedure affidate in economia: disciplina del Regolamento (d.p.r. n. 207/2010). In particolare, il ruolo del RUP e le modalità semplificate di stipula del contratto d’appalto.
  • Pagamento delle spese per procedure in economia: modalità mediante apertura di credito a favore di funzionari delegati: qualificazione degli stessi come agenti contabili e cenni alle eventuali responsabilità amministrative e contabili.
  • Tracciabilità dei flussi finanziari per amministrazione diretta, cottimo fiduciario ed acquisti economali. La determinazione AVCP n. 4/2011.
  • Acquisizione del DURC per amministrazione diretta, cottimo fiduciario ed acquisti economali. Orientamenti e novità normative recenti.
  • Cenni ad altre procedure di gara semplificate: in particolare, individuazione dei casi di obbligo nel ricorso a talune tipologie di procedure (Consip, MEPA, ecc.).
  • Cenni all’applicazione per le procedure in economia del sistema telematico di verifica dei requisiti AVCPass.
  • I casi di obbligo o facoltà di acquisto mediante centrale di committenza.

Ore 17.00: Chiusura lavori

 

Coffee break e pranzo di lavoro offerto dall’organizzazione.

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Euro 390,00 + IVA (se dovuta)

Sconti per i clienti Mediagraphic/Mediaconsult, per gli Avvocati e per le iscrizioni pervenute almeno 30 gg. prima della data prevista del seminario.
Ogni tre iscrizioni, inoltre, provenienti dallo stesso Ente, una è in omaggio (3x2).

Piccolo comune? Ci contatti per un'offerta personalizzata.

 


 

CV Docenti

 

Scarica e Stampa la scheda d'iscrizione

 

Iscrizione On Line

 

HOME | CHI SIAMO | SERVIZI | NORMATIVE | NEWS | JOBS | CONTATTI | PRIVACY | COOKIE
Copyright © (2012) Mediagraphic s.r.l. - P. IVA: 05833480725